Geotechnics

L’orientamento Geotechnics è il più recente fra quelli attivati all’interno del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile al Politecnico di Milano. Nato come costola dell’orientamento Structures, ha mantenuto una connotazione fortemente strutturale, a differenza di quanto avviene in altri Atenei italiani nei quali, a seconda dei casi, ha un’impostazione più tipicamente idraulica, geologica o descrittiva.

geotecnica2

Il primo anno mira a fornire agli studenti una solida preparazione nel campo della Meccanica Computazionale e della Meccanica dei Solidi che, assieme alla Meccanica dei Fluidi, sta alla base dello studio di qualunque problema geotecnico.


Il secondo anno ha invece una forte caratterizzazione geotecnica, con corsi riguardanti l’analisi di stabilità dei versanti, la progettazione di fondazioni, opere di sostegno, costruzioni scavate in roccia o in terra e opere in terra, quali dighe o pendii.

 

Grazie alla sua formazione computazionale, il laureato in ingegneria civile con indirizzo Geotechnics è in grado di affrontare lo studio di problemi non prettamente civili, quali lo sfruttamento di giacimenti di idrocarburi o la realizzazione di isole artificiali.

Gli studi geotecnici nell’area di Milano sono pesantemente coinvolti nella progettazione di opere in Medio e in Estremo Oriente e nei paesi in via di sviluppo. Tutti i corsi dell’orientamento Geotechnics sono pertanto insegnati in inglese.

_MODIFICHE SPACCATO DESATURATO proiezione sezione